Scroll to top
In onda sul canale 211 del dtt
Condividi

Coronavirus, migliorano i coniugi cinesi ricoverati allo Spallanzani

ROMA (ITALPRESS) – Sono “stabili e in continuo miglioramento” le condizioni generali dei coniugi cinesi ricoverati in terapia intensiva all’Istituto Spallanzani di Roma perchè colpiti da Coronavirus. E’ quanto emerge dal bollettino diffuso dall’ospedale. Continua a essere in buone condizioni di salute il giovane italiano proveniente da Wuhan. “I tamponi naso-faringei effettuati nella giornata del 15 e del 16 febbraio, sono risultati negativi per la ricerca del nuovo coronavirus e di altri eventuali agenti patogeni. Il ragazzo – sottolineano i medici – continua ad essere sereno e di ottimo umore”.
Per quanto riguarda il ricercatore emiliano proveniente dalla Cecchignola, le sue condizioni sono definite “ottime. Continua a essere ricoverato in osservazione”.
“Sono stati valutati, ad oggi, presso la nostra accettazione 68 pazienti sottoposti al test per la ricerca del nuovo coronavirus – ricorda lo Spallanzani -. Di questi, 59, risultati negativi al test, sono stati dimessi. Nove pazienti sono tutt’ora ricoverati: tre sono casi confermati (la coppia cinese ed il giovane proveniente dal sito della Cecchignola). Un paziente sottoposto a test per la ricerca del nuovo coronavirus in attesa di risultato. Cinque pazienti rimangono comunque ricoverati per altri motivi clinici”.
(ITALPRESS).